Resta in contatto con Daily Milan

Ultime Notizie Milan

Tomori: «Ho accettato subito il Milan. Scudetto? Qui tutti ci credono»

Pubblicato

il

Giornata di presentazione oggi per Fikayo Tomori, ultimo arrivato in casa Milan nel mercato di gennaio. Il difensore canadese, naturalizzato inglese, ha raccontato ai media cosa si prova a indossare i colori rossoneri. L’obiettivo? Lo scudetto. Ecco le sue parole in conferenza stampa:

«Sono stati menzionati giocatori fortissimi, come Baresi, Stam, Nesta e Maldini. Questo mi ha spinto ad accettare la proposta del Milan. Ho anche visitato il museo della Società, lì si respira la storia di questo Club. Voglio aiutare la squadra a ottenere i successi del passato e sono arrivato davvero in un buon momento. Quando Paolo Maldini mi ha chiamato, insomma lo sanno tutti è stato il più grade difensore della storia. Sono rimasto stupito quando il mio agente mi ha detto che mi cercava, non c’ho pensato più di tanto, volevo venire al Milan. Lampard è stato il mio mentore, lui mi ha lanciato. Ora però sono al Milan e sono concentrato a fare bene qui, come l’anno scorso ero concentrato sul Chelsea».

«Le differenze tra Premier e Serie A? Il calcio inglese è molto aggressivo e intenso, qui invece devo pensare alla tattica. A dove mi trovo sul campo, alla mia posizione. Questo per me è il posto migliore per crescere come calciatore. Ho già ascoltato i consigli del mister e del direttore e voglio continuare a farlo. Devo essere meno istintivo. La posizione in campo per me non cambia molto, posso giocare al centro-destra o al centro-sinistra. Gioco dove vuole il mister. Penso solo a fare bene, poi dove giocherò lo deciderà l’allenatore. È stata una bella sensazione allenarsi con grandi giocatori come Ibrahimovic e Mandzukic. Con loro posso imparare tanto, anche dalla loro personalità. Hanno raggiunto livelli altissimi».

«Vogliamo vincere il campionato e non abbiamo paura di nessuno. Dobbiamo pensare solo a noi stessi, avere un atteggiamento positivo e cercare sempre la vittoria. Tante squadre hanno il nostro stesso obiettivo, ma noi dobbiamo pensare soltanto al nostro cammino. Lo scudetto è un obiettivo a cui dobbiamo aspirare. Ho visto tutti i trofei del Milan e vorrei contribuire ad aggiungerne uno. Tutti ci credono».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.