Resta in contatto con Daily Milan

Live

LIVE Benevento-Milan 0-2: la cronaca minuto per minuto

Avatar

Pubblicato

il

90’+5′ – Termina qui Benevento-Milan! Un’altra grande vittoria dei ragazzi di Stefano Pioli, in inferiorità numerica per un’ora di gioco.
90’+3′ – Assalto del Benevento, Romagnoli ancora una volta determinante.
90′ – Conti anticipa Ionita con un bell’intervento. Angolo per il Benevento.
90′ – Si va avanti per altri quattro minuti.
90′ – Romagnoli libera l’area da un pallone molto insidioso.
88′ – Sugli sviluppi del corner, Glik colpisce di testa ma non centra lo specchio. Si riparte da una rimessa dal fondo per i rossoneri.
88′ – Destro di Schiattarella, palla devia da Romagnoli sul fondo. Angolo per il Benevento.
84′ – Incredibile Kessie! Doppio palo per lui! Che sfortuna!
82′ – Quattro cambi al “Ciro Vigorito”, due per parte: per il Milan escono Calabria e Kjaer, entrano Conti e Kalulu; per il Benevento escono Caprari e Roberto Insigne, entrano Di Serio e Sau.
80′ – Cartellino giallo anche per Leao per una trattenuta su Schiattarella.
78′ – Fallo tattico di Dalot su Lapadula, su una ripartenza dei padroni di casa. Giallo per il portoghese.
77′ – Il Milan cerca il tris affondando tre contro quattro, Kessie scarica a Leao che invece di inquadrare la porta la rimette al centro. Si salva il Benevento.
74′ – Tiraccio di Insigne.
72′ – Palo pieno di Calhanoglu! Milan vicinissimo al 3-0! Combinazione tra il fantasista turco e Samu Castillejo.
71′ – Sostituzione per Pioli: esce Rebic, entra Castillejo.
69′ – Gigio respinge un tentativo di Lapadula.
68′ – Pallone teso di Ionita, Lapadula non riesce ad arrivarci. Pericolo!
66′ – Cross di Calabria deviato, Montipò recupera la sfera in presa alta.
66′ – Angolo per il Benevento, palla al centro, Donnarumma intercetta con i pugni.
62′ – Cambio per il Benevento: fuori Tuia, dentro Foulon.
61′ – FUORI! Caprari spreca il penalty! Pallone di poco fuori alla destra di Gigio Donnarumma.
60′ – Calcio di rigore per il Benevento. Krunic stende Caprari in piena area. Pasqua indica il dischetto.
58′ – Milan schiacciato nella propria metà campo.
56′ – Sinistro di Improta, para comodo Donnarumma.
54′ – Il Benevento non molla nemmeno sotto di due reti.
52′ – Tacco di Roberto Insigne sotto porta, palla alta.
49′ – GOOOOOOOOOL DEL MILAN! Cosa ha fatto Leao??? Un gol fantastico! Rafa anticipa Montipò e si allarga a sinistra, poi di destro, dal limite dell’area, la infila dritta sul secondo palo. Una rete alla Ibrahimovic. Pazzesco! Assist di Ante Rebic.
46′ – Un cambio per il Benevento: Pippo Inzaghi sostituisce Hetemaj con Moncini.
Ore 19.03 Riparte il match!

45’+3′ – Si conclude con i rossoneri avanti 1-0 la prima frazione del match.
45’+1′ – Schiattarella e Glik fermano Rebic e la ripartenza del Milan.
45′ – Tre minuti di recupero.
45′ – Ci prova anche Hetemaj, il Benevento chiude il primo tempo in avanti.
44′ – Ancora Insigne, smorza Kjaer e Donnarumma recupera la sfera.
43′ – Sinistro alto di Insigne.
41′ – Fallo di Calhanoglu su Hetemaj, Pasqua estrae il cartellino giallo.
39′ – Cambio anche per i padroni di casa: fuori Letizia, infortunato, dentro Improta.
37′ – Conclusione potente di Letizia, Donnarumma dà spettacolo. Il giocatore del Benevento si tocca il flessore della coscia destra.
36′ – Sostituzione per il Milan, cambio obbligato: Pioli richiama Diaz e inserisce Krunic.
36′ – Caprari impegna Donnarumma: palla in angolo.
33′ – VAR in azione: Pasqua cambia il colore del cartellino ed espelle Tonali. Il Milan rimane in dieci.
32′ – Sandro Tonali commette fallo su Schiattarella e riceve il cartellino giallo. Ammonito anche il giocatore del Benevento per proteste.
30′ – Letizia la mette in mezzo con un cross teso, Donnarumma la blocca con i guantoni.
28′ – Punizione per il Milan dai 25 metri, posizione centrale.
27′ – Contropiede per il Benevento disinnescato da un grande intervento difensivo di Davide Calabria su Caprari.
20′ – Immediata risposta di Leao che però non inquadra lo specchio.
20′ – Cross di Caprari, sponda di Letizia e palo interno di Roberto Insigne.
18′ – Cross di Dalot molto insidioso a centro area, nessun compagno di squadra riesce a intercettarlo.
15′ – GOOOOOOOOOL DEL MILAN! Franck Kessie insacca di destro!
14′ – Calcio di rigore per il Milan! Rebic va in pressing su Tuia, che entra in ritardo su Ante e commette fallo. Per Pasqua nn ci sono dubbi: penalty!
13′ – Manovra corale del Milan conclusa con un tiro altissimo di Diogo Dalot.
9′ – Rebic pesca Leao in area ma è in fuorigioco, il sinistro del portoghese si perde sul fondo. L’assistente alza la bandierina.
6′ – Punizione per il Milan calciata da Calhanoglu, Letizia devia in angolo.
4′ – Conclusione di Brahim Diaz. Lo spagnolo sfiora la traversa.
Ore 18.00 Inizia il primo tempo. Milan in divisa bianca, attacca da destra verso sinistra.


Ore 16.48 Vengono comunicate le formazioni ufficiali. Ecco i 22 giocatori in campo dal primo minuto:

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ioniță; Insigne, Caprari; Lapadula.
A disp.: Lucatelli, Manfredini; Foulon, Pastina; Basit, Dabo, Del Pinto, Improta, Tello; Di Serio, Moncini, Sau. All.: F. Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjær, Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessie; Díaz, Çalhanoğlu, Rebić; Leão.
A disp.: Donnarumma A., Tătăruşanu; Conti, Duarte, Kalulu, Musacchio; Castillejo, Frigerio, Hauge, Krunić; Colombo, Maldini. All.: Pioli.


Ore 15.00 Buona domenica amici di Daily Milan! Tra poche ore il Milan di Stefano Pioli scenderà in campo per il primo impegno di campionato del nuovo anno. I rossoneri saranno ospiti del Benevento allo stadio “Ciro Vigorito” contro l’ex Pippo Inzaghi, oggi alla guida della formazione giallorossa. Fischio d’inizio alle ore 18.00. Arbitra Fabrizio Pasqua di Tivoli.

Trend e classifica

Nelle ultime sette giornate di Serie A il Benevento ha conquistato 3 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta, a Reggio Emilia contro il Sassuolo. In questo filotto spicca soprattutto l’1-1 in casa contro la Juventus di Andrea Pirlo. Il Milan invece è imbattuto in campionato dall’8 marzo 2020, quando venne sconfitto 2-1 a San Siro dal Genoa. Prima della sosta per le festività natalizie i rossoneri hanno raccolto bottino pieno contro Sassuolo in trasferta e Lazio in casa. In classifica, con una partita in meno, il Milan è attualmente secondo a 34 punti, due in meno dell’Inter capolista (vittoriosa per 6-2 nel match delle 12.30 contro il Crotone); il Benevento è al decimo posto a quota 18.

La probabile formazione rossonera

Per la sfida di oggi Stefano Pioli ha recuperato Simon Kjaer, che torna così protagonista al centro della difesa. Il danese farà coppia con Alessio Romagnoli. Alla lista degli assenti per infortunio (Ibrahimovic, Bennacer e Saelemaekers) si è aggiunto anche Theo Hernandez che deve scontare un turno di squalifica: fatale il giallo ricevuto nell’ultimo match del 2020, contro la Lazio. A sinistra questa sera toccherà al portoghese Diogo Dalot non far rimpiangere l’assenza di Theo, mentre sull’out opposto si muoverà confermatissimo Davide Calabria. In mediana, al fianco di Franck Kessie – fuori per squalifica nell’ultimo turno – spazio quindi a Sandro Tonali, alla sua quarta uscita consecutiva con la maglia da titolare. Ancora per poco Brahim Diaz e Samu Castillejo – recuperato dopo un indurimento al flessore accusato nel finale di Milan-Lazio – si giocheranno il posto a destra sulla trequarti: Brahim parte in leggero vantaggio sul collega e connazionale. Hakan Calhanoglu e Ante Rebic completeranno quindi la linea alle spalle di Rafael Leao, punta centrale del 4-2-3-1.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *