Resta in contatto con Daily Milan

Dal Centro Sportivo Milanello LIVE la conferenza stampa di Vincenzo Montella alla vigilia di Milan-Sampdoria, 23ª giornata di Serie A.

– È terminata la conferenza stampa: CLICCA QUI per seguire la giornata del Presidente Berlusconi a Milanello.

– «Io accetto sempre le critiche, non posso farmi prendere dall’emotività. Io devo continuare a lavorare, non sono preoccupato. Non è il momento peggiore da quando sono qui, all’inizio non avevo le certezze che invece ho adesso».

– «Non mi piace parlare di arbitri. Credo sia ingiusto per una squadra che subisce un grave fallo giocare per alcuni minuti i 10. Penso debba avvenire la stessa cosa di quando si fa male un portiere. Bisogna migliorare su questo. Agli arbitri può succedere di sbagliare».

– «Ci vuole un po’ di malizia. Così avremmo magari qualche punto in più. Non mi piace parlare di arbitri. Cerco spunti per migliorare».

– «Bacca è uno dei più importanti. A 30 anni non si può cambiare le caratteristiche di un giocatore. Non è appariscente ma risolutivo. Il nostro gioco lo danneggia leggermente ma stiamo lavorando per venirci incontro».

– «Abbiamo posto delle basi coi giovani. Adesso abbiamo un’identità ma non dobbiamo smettere di crescere».

– «Al Milan è bandita la difesa a 3. Non credo nei moduli ma nelle caratteristiche dei giocatori. Nel caso maschereremmo lo schieramento difensivo».

– «Penso che Berlusconi voglia fare i complimenti alla squadra per la prima parte della stagione e per il titolo conquistato».

– «Tralasciando i risultati, la squadra è cresciuta e sta crescendo in tutto».

– «La società sta seguendo e testando Caceres. Se sta bene è molto forte».

– «Non facciamo diete vegane. Tutto quello che facciamo qui fa parte dell’allenamento. Siamo di alto livello e dobbiamo fare il meglio per vincere. A partire dall’alimentazione alla disciplina».

– «Il calcio è illogico: non sempre vincono i migliori».

– «Siamo dispiaciuti perché non stiamo facendo gli straordinari che abbiamo fatto nella prima parte di stagione. Dentro la partita ci sono numeri che vanno letti e interpretati. Siamo cresciuti in pericolosità, possesso palla, passaggi, tiri in porta, cross, concediamo meno agli avversari. Abbiamo alzato il baricentro…».

– «Deulofeu e Ocampos erano considerati tra i migliori al mondo. Devo capire perché non sono esplosi e devo aiutarli ad esprimersi al meglio. Ocampos meglio nel lungo, Deulofeu nel corto: devono entrambi migliorare in fase realizzativa».

– «Mi spiace enormemente aver perso Jack: a livello personale e professionale. Stava crescendo molto, si stava completando. Dispiace. Ma sono situazioni calcistiche. Gli faccio un grande in bocca al lupo».

– «Sto valutando anche Romagnoli terzino. Ma non perché Vangioni non meriti di giocare. Sto facendo valutazioni, ma non do vantaggio a nessuno dicendo la mia scelta».

– «La Samp è organizzata, gioca per vincere e ha talento. È un mix di esperienza. Una squadra logica, con idee e sarà una partita difficile che andrà giocata con lucidità».

– «Viene il Presidente e sono contento: emana fiducia, entusiasmo. Ci darà positività».

– Vincenzo Montella ha parlato, come di consueto, ai microfoni di Milan TVCLICCA QUI per leggere le sue dichiarazioni.

Dall’inviato a Milanello, Michael Cuomo.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.