Resta in contatto con Daily Milan

Queste le parole rilasciate da Vincenzo Montella ai microfoni di Milan TV.

Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Milan TV prima di partecipare alla consueta conferenza stampa pre partita. Il tecnico rossonero ha dichiarato: «Barça-PSG? L’abbiamo vista, dispiace per il PSG e per Verratti che è italiano. L’ho letta dal punto di vista dell’allenatore: sul 3-1 sembrava finita, il calcio è fantastico. È bastata la scintilla della punizione di Neymar per capovolgere la partita. L’aspetto psicologico è stato fondamentale».

Sull’incontro con Maldini al Vismara: «È stata una sorpresa, ci siamo incrociati tante volte da calciatore, ma poi ci son state poche occasioni di incontrarci. Gli ho detto che si vede che si allena visto come si tiene. È in forma. Mi è piaciuta l’organizzazione del Vismara, la struttura e si vede che il Milan investe sui giovani».

Sul match di domani: «La Juventus è abituata a vincere, quindi ricordano probabilmente di più le sconfitte che le vittorie. È un obiettivo anche per noi arrivare a ragionare in questo modo. In campionato loro sono imbattibili o quasi in casa. Dobbiamo avere la convinzione di poter portare a casa una vittoria. Dobbiamo fare le cose con furore, ma anche con qualità, preparandoci a fare il meglio di noi stessi. A prescindere dagli avversari che sono fortissimi e che si gasano nel loro stadio».

Sui risultati ottenuti fin qui: «Vedo che c’è unione e quindi son contento di quanto fatto. Mancano 11 partite, siamo nel momento chiave della stagione, anche a livello mentale. Cambia la storia della nostra stagione come affidiamo le nostre partite. Il destino dipende da noi più che dagli avversari».

Sulle ottime prestazioni della difesa: «Non solo Romagnoli, Paletta e Zapata, ma anche Gomez ha fatto bene quando giocare. Devo scegliere i più adatti in funzione del nostro gioco e degli avversari».

Sulla tenuta fisica: «In linea generale stiamo bene. Vi anticipo che Locatelli da ieri ha la febbre e vediamo se sarà convocabile».

Montella mentre dirige l'allenamento del 7 marzo

Montella mentre dirige l’allenamento del 7 marzo

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.