Autore: Cristiano Ferrari

Pioli non può essere il futuro del Milan secondo Criscitiello, ma Conte sì. Il giornalista nel corso di SportitaliaMercato ha infatti detto: «Stefano Pioli ha fatto un grande lavoro a Milano. Deve arrivare a giugno, poi si può cambiare allenatore. Pioli non si discute. Deve arrivare a fine stagione. Due anni fa si doveva prendere De Zerbi. Non lo hanno preso. Adesso spazio ad Antonio Conte che deve essere il futuro del Milan. Se la società esce fuori i soldi, a Milano Conte ci va al 100%. Se tu lo convinci con il progetto, Conte arriva». Secondo il giornalista, quindi,…

Continua a leggere

Al termine di Newcastle-Milan il Capo-Scout rossonero Moncada è intervenuto ai microfoni di MilanTv: «Peccato perché siamo stati veramente vicini al passaggio del turno; era importante per noi. Siamo arrivati a 8 punti come il PSG. Magari dovevamo fare meglio nelle prime due partite in cui abbiamo sbagliato qualche situazione. Ora dobbiamo tornare forti sul campionato e recuperare qualche difensore, ma lo spirito è quello giusto. Quando avremo la squadra al completo io penso che torneremo al livello visto ad agosto e a settembre. Okafor è entrato bene, Jovic sta facendo cose interessanti da cinque partite. Chukwueze? Sono contento per…

Continua a leggere

Il mercato del Milan sarà ricco di emozioni, parola di Di Marzio. Intervenuto dagli studi di Sky Sport, infatti, il giornalista esperto di calciomercato ha detto: «Contro il Newcastle si è vista la forza delle alternative a disposizione di Pioli. Poi chiaramente a gennaio il Milan dovrà fare qualcosa sul mercato. Arriverà certamente un difensore, se non due di cui uno in prestito. Se dovesse tornare Gabbia dal prestito al Villarreal potrebbe comunque arrivare anche un altro centrale. Proverà a fare anche un attaccante: nelle ultime settimane il giocatore su cui ha più puntato l’attenzione è Guirassy dello Stoccarda che…

Continua a leggere

Tutti in casa Milan erano in ansia per l’infortunio di Thiaw, ma per fortuna è stata esclusa la necessità di un’operazione. Gli ultimi controlli sono stati infatti positivi: la terapia conservativa sta procedendo per il meglio e il difensore tedesco non avrà bisogno di andare sotto ai ferri. Buone notizie per il Milan, che ha perso il difensore centrale a seguito di una severa lesione miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra subita nel match di Champions League contro il Borussia Dortmund. I tempi di recupero non sono ancora chiari, ma difficilmente il tedesco tornerà in campo prima di febbraio.…

Continua a leggere

L’ex dirigente del Milan Massimiliano Mirabelli ai microfoni di TvPlay ha parlato del mercato rossonero. «La squadra rossonera pecca in attacco – ha detto -, anche se è un po’ tutto il mercato è stato un po’ sottotono. Giroud è fantastico, ma ha una certa età. Forse non si è trovato lì davanti un giocatore importante. Bisognerà vedere se accade qualcosa nel mercato di gennaio». Sul momento in casa rossonera ha aggiunto: «È molto particolare e, tra virgolette, un po’ negativo rispetto alle ambizioni iniziali. Tutti aspettavano che passasse questo turno in Champions, ma è molto difficile. Si sta staccando…

Continua a leggere

Per il Milan Leao è fondamentale, anche e soprattutto in Champions League. Questo è poco ma sicuro. Il suo recupero per la decisiva sfida contro il Newcastle è stata un’ottima notizia per Stefano Pioli, che potrà contare su un giocatore decisivo. Basti pensare che il portoghese insieme a Vinicius Junior e Khvicha Kvaratskhelia è uno degli unici tre giocatori ad aver completato più di 50 dribbling in Champions League dall’inizio della scorsa stagione. Dei tre il giocatore del Milan è anche quello con la miglior percentuale di dribbling riusciti con ben il 55,7%. milan leao champions league Numeri che certificano…

Continua a leggere

I gironi di Youth League sono ormai terminati e il Milan si è già qualificato per gli ottavi di finale. Rispetto alla Champions League, infatti, il format è leggermente diverso: i vincitori degli otto gironi si qualificano direttamente agli ottavi di finale, mentre le otto seconde vanno ai play off contro le 8 vincitrici dei campionati nazionali. Il Milan con 12 punti è arrivato primo nel Gruppo F ed ha quindi strappato un pass per gli ottavi. Insieme ai rossoneri anche Copenhagen, Lens, Real Madrid, Salisburgo, Feyenoord, Manchester City e Porto. I sorteggi saranno il 9 febbraio. Il 19 dicembre…

Continua a leggere

Chi è Christian Comotto? Classe 2008, Comotto è un giovane centrocampista rossonero che nella sfida di Youth League tra Newcastle e Milan ha fatto il suo esordio nella formazione Primavera. Insieme a Camarda è considerato uno dei talenti più cristallini delle giovanili del Diavolo, centrocampista tecnico e fantasioso, dotato di un ottimo fiuto per il gol. Non a caso in questa stagione con la maglia del Milan U17 ha già segnato 8 gol in appena 11 presenze. In casa Comotto il calcio è questione di famiglia. Christian è infatti figlio del calciatore Gianluca Comotto, ex Torino e Fiorentina tra le…

Continua a leggere

La direzione di gara di Milan-Monza è stata affidata all’arbitro Gianluca Aureliano della sezione di Bologna. Questa la decisione dell’AIA, Associazione Italiana Arbitri, che ha reso note tutte le designazioni arbitrali per la prossima giornata di Serie A. Ad affiancarlo saranno Eugenio Scarpa e Daisuke Emanuele Yoshikawa, mentre il quarto uomo sarà Giovanni Ayroldi. In sala VAR sarà presente invece Massimo Paterna, con Paolo Silvio Mazzoleni come assistente al VAR. Aureliano è un arbitro di 43 anni che ha esordito come arbitro in Serie A nella stagione 2013/14 nella gara tra Empoli e Latina e dal 2020/21 è entrato stabilmente a…

Continua a leggere

L’allenatore rossonero Stefano Pioli ai microfoni di Milan TV ha parlato della sfida contro il Newcastle: «È una finale per noi, è il primo vero bivio della stagione, nel senso che rimanere in Europa è un nostro obiettivo. Abbiamo una sola possibilità, che è quella di vincere senza guardare tanto gli altri. Siamo concentrati su quello, quindi sicuramente le motivazioni, l’attenzione, la concentrazione e la determinazione della squadra saranno al massimo». Sul Newcastle di Eddie Howe ha aggiunto: «È tra gli avversari che cambiano di più per atteggiamento, per intensità, per energia, per qualità di prestazione tra le prestazioni casalinghe…

Continua a leggere