Resta in contatto con Daily Milan

Gerard Deulofeu ha fatto chiarezza sul suo futuro e ha dimostrato grande riconoscimento verso il Milan, Club che lo sta rilanciando.

Gerard Deulofeu è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale spagnola. Inevitabile la domanda sul suo futuro, considerando le voci che lo vorrebbero pronto a riabbracciare il Barcellona: «È bello sentire queste cose, ma i giocatori devono pensare solo al presente, altrimenti si può perdere la testa. Ho imparato a lasciarmi le spalle il passato e vivere il presente. Il futuro arriverà. Al momento sono in prestito al Milan, sono di proprietà dell’Everton e il Barça ha un’opzione di recompra, ma non voglio pensare oltre, farei un errore».

Sul suo approdo al Milan: «Ho trovato la continuità che cercavo e adesso sono un giocatore più intelligente. Se non avessi accettato il Milan, sicuramente non sarei stato convocato in Nazionale. Sono in un grande Club e non voglio pensare ad altro in questo momento. L’allenatore mi ha trasmesso molta fiducia e anche il rapporto con i compagni mi rende felice. Quando ho saputo dell’interessamento del Milan, non ci ho pensato su due volte. Se sono in questo stato di forma è grazie alla fiducia che tutto l’ambiente milanista ha riposto in me».

Sulla convocazione della Spagna: «Mi ha sorpreso un po’. Sono felice anche perché sto giocando ad un buon livello».

Deulofeu durante Milan-Genoa

Deulofeu durante Milan-Genoa

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.