Resta in contatto con Daily Milan

Ultime Notizie Milan

Milan, ancora un nuovo ingresso da Elliott: chi è Stefano Cocirio?

Pubblicato

il

Giorgio Furlani potrebbe non essere l’unico ingresso nel Milan dal mondo Elliott: spunta il nome di Stefano Cocirio…

Grandi manovre in casa Milan, ma non stiamo parlando né di calciomercato né di giocatori. Le ultime novità ed indiscrezioni infatti, riguardano coloro che agiscono da dietro la scrivania. Dopo l’ingresso di Giorgio Furlani come nuovo amministratore delegato rossonero, un altro uomo Elliott potrebbe sposare in toto la causa milanista.

Stiamo parlando di Stefano Cocirio. Quest’ultimo, secondo le indiscrezioni del Sole 24 ore, sarebbe pronto a lasciare il suo ruolo di Associate Portfolio Manager per conto di Elliott, per dedicarsi completamente al Milan…

Ancora un membro Elliott per il Diavolo: ecco Stefano Cocirio

Milan, ancora un nuovo ingresso da Elliott: chi è Stefano Cocirio?

LEGGI ANCHE Milan, segna sempre Marko Lazetic: è lui l’attaccante del futuro?

Come si vede dalla foto Instagram, i tifosi rossoneri hanno salutato con affetto Ivan Gazidis…e ora si preparano ad accogliere il suo successore, Giorgio Furlani. E potrebbe non essere l’unico innesto targato Elliott nel club meneghino.

Stefano Cocirio potrebbe infatti assumere la carica di Chief financial officer della società. Stando ai rumors, qualora dovesse accettare la nuova carica, anche lui si dimetterebbe dal fondo di investimenti statunitense.

Cocirio si è laureato in finanza alla ESCP Business School, completando il percorso di studi tra il 2005 e il 2009. Successivamente, ha conseguito un Master in Business Administration all’Harvard Business School nel 2015. Dopo le esperienze con Apax Partners (PE), Banca IMI e Credit Suisse, ha occupato la posizione all’interno del consiglio di amministrazione rossonero dal 2018, quando il fondo Elliott rilevò la gestione del Milan, ed è stato confermato con RedBird. È grande specialista in analisi finanziaria: la sua esperienza potrebbe portare ulteriori nuove competenze nell’amministrazione del club, qualora decidesse di occuparsi in toto del Diavolo…

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.