Resta in contatto con Daily Milan

«Il nostro obiettivo è quello di entrare in Champions ma prima c’è da diventare squadra, bisogna crescere rapidamente». Le parole di Vincenzo Montella nel DAY 1 della tournée cinese del Milan.

Prima conferenza della International Champions Cup in Cina: ecco le parole di mister Vincenzo Montella.

Su Bonucci: «È un calciatore di livello internazionale. A livello tecnico insieme a Ramos è il miglior centrale al mondo. Per me è un sogno poterlo allenare, e per questo ringrazio Mirabelli e Fassone. Capitano? Nella mia testa ci sono più capitani, mi confronterò con la Società su questo tema».

Sui colpi di mercato: «La Società sta facendo un lavoro straordinario. Sono arrivati sia giocatori d’esperienza che giovani. Molti arrivano da altri campionati e avranno bisogno di un periodo di adattamento ma sono molto fiducioso. Sinceramente non sento molta pressione. Per me è più facile allenare giocatori forti. È vero, abbiamo cambiato molto scegliendo giocatori in base ad una logica, però servirà serenità e la forza di creare nell’immediato un gruppo solido che ci ha permesso lo scorso anno di toglierci diverse soddisfazioni. Ci sono squadre già collaudate in Serie A, come Juventus, Napoli e Roma. Sono queste le favorite».

Su Calhanoglu: «È un giocatore di fantasia. Può occupare varie posizioni in campo: giocare da esterno per poi accentrarsi, fare l’interno di un centrocampo a tre, oppure giocare da trequartista».

Sugli obiettivi stagionali: «Il nostro obiettivo è quello di entrare in Champions. Ma ripeto, c’è da diventare squadra, bisogna crescere rapidamente. I ragazzi che ho avuto modo di conoscere fino ad ora hanno messo subito a disposizione le loro ottime qualità, certamente i due possibili acquisti di Bonucci e Biglia ci permettono di avvicinarci alla stagione con ancor più fiducia».

Sull’Europa League: «Il fatto di giocare la gara di andata in trasferta non è l’ideale. Dovremo capire lo stato di forma della squadra e presentare la miglior formazione possibile».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.