Resta in contatto con Daily Milan

Queste le parole rilasciate da Vincenzo Montella ai microfoni di Milan TV.

Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Milan TV prima di partecipare alla consueta conferenza stampa pre partita. Il tecnico rossonero ha dichiarato: «La genesi del mio percorso credo che sia partito dal riconquistare i tifosi, in accordo con la società, creare una mentalità che assomigliasse molto alla storia vincente del Milan e arrivare sicuramente in Europa e provare a fare un miracolo sportivo nella Supercoppa di Doha e far crescere dei giovani molto interessanti attraverso un metodo di gioco. Siamo perfettamente in linea con i nostri obiettivi. La squadra sta crescendo molto in mentalità. Dobbiamo essere rabbiosi e addolorati per queste tre sconfitte, dobbiamo tirare fuori l’orgoglio».

Sulle scuse di Bacca: «Ieri ce l’ha detto, è bello che abbia riconosciuto di aver sbagliato. Ha fatto un piccolo errore. Noi non abbiamo bisogno di ricompattarci, perchè siamo una squadra molto compatta. Ecco perchè non ho ancora pensato a pagare una cena. Abbiamo bisogno di vincere e domani abbiamo un’occasione molto importante».

Sulle decisioni arbitrali di Milan-Samp: «Difficilmente mi capita di parlare degli arbitri, a volte mi arrabbio per la stagione. Loro devono cercare di far accelerare di più il gioco. Gli errori arbitrali ci sono e ci son stati anche quando ci accusavano di essere favoriti c’erano anche episodi a sfavore».

Su Bologna-Milan: «Mi auguro che il Milan abbia più spirito di rivalsa, il Bologna a parte l’ultima partita ha dimostrato di essere equilibrata e avere una fase difensiva tra le prime dieci. Non posso pensare di rapportarmi solo all’ultima partita. È una squadra che ha delle idee. So come dovremo essere noi».

Sulle difficoltà in fase realizzativa: «Dobbiamo migliorare nell’ultimo passaggio, nell’ultima scelta. La squadra propone, dobbiamo assolutamente lavorare su questo».

Su Deulofeu: «Ha delle qualità evidenti, deve crescere in continuità durante la partita e deve essere più risolutivo. Può fare molto meglio e son convinto che farà molto meglio».

CLICCA QUI per seguire la conferenza stampa che anticipa Bologna-Milan.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.