Resta in contatto con Daily Milan

News

Kessie ce l’ha fatta: dopo un mese di tentativi è rientrato a Milano

Avatar

Pubblicato

il

Ora il primo tampone e la serie di test. Potrebbe allenarsi subito con i compagni e mister Pioli.

Finalmente è tornato in Italia. Eh sì, finalmente. Perché il suo isolamento a 4.300 chilometri da Milano stava rischiando di diventare un piccolo caso. E invece Franck Kessie ce l’ha fatta e oggi è rientrato in Lombardia dalla Costa d’Avorio, dove ha trascorso, in famiglia, l’intera durata del lockdown.

Kessie Milan: isolato in Costa d’Avorio

Franck era l’ultimo della lista rossonera. Mancava all’appello insieme a Zlatan Ibrahimovic, che però è sbarcato in Italia lunedì con un volo proveniente dalla Svezia. Franck invece ha avuto non poche difficoltà a organizzare il viaggio di rientro. Ha dovuto fare i conti con le severe restrizioni imposte dalla Costa d’Avorio: stop ai voli di linea, stop ai collegamenti privati.

Kessie Milan: il tampone

Nelle prossime ore sosterrà i test diagnostici che certificheranno il suo stato di salute, compreso il primo tampone per il Covid-19. Se non presenterà sintomi, Kessie potrà subito allenarsi con i compagni a Milanello agli ordini di mister Pioli (da lunedì, però, nei centri sportivi non si potranno ancora riprendere gli allenamenti collettivi). In caso contrario, invece, dovrà affrontare due settimane di quarantena nella sua abitazione a Milano, oppure, come è successo con Ibra prima del via libera di medici e Regione, al primo piano in club house nel centro sportivo rossonero.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia