Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato

Calciomercato Milan ultimissime: Maldini, piace Thauvin

Avatar

Pubblicato

il

Calcio mercato, Milan: ultimissime – Torna a collegarti su Daily Milan per altri aggiornamenti…

28 novembre 2020: Maldini conferma l’interesse per Thauvin

Ultimissime calciomercato: Non è in cima all’elenco degli acquisti, ma il nome di Florian Thauvin interessa eccome Casa Milan. Secondo fonti provenienti dalla Spagna l’accordo tra l’esterno offensivo dell’Olympique Marsiglia (classe 1993, campione del mondo con la Francia nel 2018) e il club rossonero è già stato raggiunto: contratto di 4 stagioni a 3 milioni di euro all’anno. Che le parti si siano già spinte a tanto non è però dato saperlo, di sicuro Thauvin è vicino al Milan più di quanto lo sia stato durante la scorsa estate (quando i rossoneri provarono a ingaggiarlo salvo poi desistere per i problemi alla caviglia che il ragazzo stava lentamente superando; il Covid poi ha fatto tutto il resto). Paolo Maldini a Telefoot ha confermato la volontà di portarlo a Milanello: «È un giocatore che a giugno sarà a fine contratto – ha detto l’ex capitano rossonero oggi direttore tecnico del Club – , quindi dal punto di vista economico è interessante. È un giocatore di alto livello anche se, per l’età che ha, non è esattamente il prototipo di calciatore che abbiamo preso in questi due anni. Ma quello che diciamo sempre noi è che il mix giusto è quello formato da tanti giocatori giovani insieme a giocatori con un pochino di esperienza in più. Thauvin è sicuramente un profilo che va seguito».


LEGGI ANCHE: Chi è Thauvin, due volte campione del mondo. Tutto quello che devi sapere…


25 novembre 2020: il Milan vuole davvero Mandzukic?

Quanto c’è di vero dietro l’indiscrezione di mercato su Mario Mandzukic al Milan? Nulla di vero. Almeno a quanto trapela dai corridoi dell’headquarter rossonero. Il Milan non valuterà a gennaio operazioni in entrata pescando dai giocatori svincolati. Tramonta quindi l’ipotesi di vedere l’ex attaccante della Juventus a Milanello. Classe 1986, dal 5 luglio scorso il croato è alla ricerca di un nuovo Club.

News Milan del 21 novembre 2020: Lovato nel mirino di Maldini

Calciomercato Milan, ultimissime: negli uffici del Portello si segue attentamente Matteo Lovato, giovane difensore dell’Hellas Verona. I dirigenti rossoneri hanno potuto apprezzarne le movenze da vicino lo scorso 8 novembre, quando i clivensi allenati da Juric hanno affrontato in campionato il Diavolo di Stefano Pioli a San Siro. Classe 2000, Matteo è anche nel giro delle nazionali azzurre: quattro giorni dopo l’esordio da avversario al Meazza, ha anche debuttato con la maglia dell’Under 21 nella sfida valida per le qualificazioni all’Europeo di categoria vinta dagli azzurrini 2-1 contro l’Islanda.

A gennaio quasi certamente il Milan si muoverà sul mercato alla ricerca di un difensore centrale. Il nome di Matteo Lovato è ai primi posti sulla lista stilata da Paolo Maldini e Frederic Massara. L’ex capitano rossonero ha confermato l’interesse di recente in un’intervista: «Matteo ci piace. È molto interessante, giovane, ha una struttura importante. Come tutti i giovani bravi, sono attenzionati da noi, ma non solo da noi purtroppo». Il riferimento di Maldini è alla Juventus, che si è mossa in anticipo a inizio stagione attivando un fitto canale di confronto con l’Hellas Verona. Valore del cartellino di Lovato? Tra i 15 e i 20 milioni di euro, ma la sensazione è che si possa aprire una vera e propria asta di mercato e che la cifra sia destinata a salire.

Aggiornamento del 18 novembre 2020: Milan, occhio a Weigl

Mercato Milan, ultime notizie dal Portogallo: Julian Weigl e il Benfica si separeranno già a gennaio. Il centrocampista tedesco classe 1995 è finito ai margini del progetto di Jorge Jesus dopo pochi mesi dal suo approdo a Lisbona. In estate Weigl, obiettivo del Milan di Mirabelli nel 2017, si era trasferito dalla Bundesliga in uscita dal Borussia Dortmund, Club con cui ha giocato per cinque stagioni dal 2015. Ora i rossoneri potrebbero tornare all’assalto, me bisogna superare la concorrenza del Paris Saint-Germain. Il cartellino di Weigl è valutato 25 milioni di euro. La sessione invernale si avvicina: mercato Milan in evoluzione?

Julian Weigl

Calciomercato Milan, ultimissime: aggiornamento del 17 novembre 2020

«Ogni volta che fa una bella partita le voci si intensificano, ma la nostra idea non cambia». Così Esterhazy Matyas, agente di Dominik Szoboszlai, ai microfoni della tv sportiva rumena DIGI Sport. Il fantasista ungherese è un obiettivo concreto del Milan di Pioli: «Tutti questi feedback che arrivano dimostrano che siamo sulla strada giusta. Non so se partirà a gennaio o in estate, ma la cosa importante è che trovi un club in cui abbia buone possibilità di giocare e di proseguire nella sua crescita iniziata al Salisburgo». Matyas ha poi aggiunto: «Non è un segreto il fatto che si stia avvicinando il momento di lasciare il campionato austriaco. Sta dimostrando ogni settimane di essere a un grande livello, in campionato, in Champions o in Nazionale».

Dominik Szoboszlai

Calciomercato Milan, ultimissime: aggiornamento del 14 novembre 2020

Calhanoglu e il Milan sono distanti. Se il fantasista turco e il Club rossonero non troveranno un accordo sul rinnovo del contratto nelle prossime settimane, il rischio che Hakan possa accordarsi già a gennaio con un nuovo club sarà concreto. Con questa premessa non si possono attendere sviluppi positivi: la forbice tra domanda e offerta è troppo ampia, il gap obiettivamente molto difficile da colmare. Calhanoglu oggi guadagna 2,5 milioni di euro a stagione e dalla prossima ne vorrebbe almeno 6, ma il Milan non intende concedere al giocatore un aumento di oltre 500mila euro. Ballano sul tavolo almeno 3 milioni di euro.

Fuori da questa fase di stallo il Milan si sta muovendo per valutare alternative sul mercato. Detto che potrebbe essere Brahim Diaz l’erede di Calha al centro della trequarti (lo spagnolo però è in prestito dal Real fino a fine stagione e i blancos hanno già fatto sapere di non volerlo cedere a titolo definitivo), in cima alla lista di Casa Milan c’è Dominik Szoboslai, talento ungherese classe 2000 di proprietà del Salisburgo.

Il costo del cartellino di Szoboslai è di circa 25 milioni di euro. Anche il Real Madrid ne è interessato. Chissà che non nasca una triangolazione tra Serie A, Bundesliga e Liga la prossima estate, con Diaz confermato in rossonero e il talento ungherese con la maglia bianca delle Merengues. Ipotesi da non sottovalutare.


LEGGI ANCHE: Chi è Svoboslai? La scheda: cosa rappresenta Dominik per il calcio ungherese


Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *