Resta in contatto con Daily Milan

News Milan

Ibra ha vinto di nuovo il Pallone d’Oro svedese: «L’ultimo sarà quando avrò cinquant’anni»

Avatar

Pubblicato

il

Zlatan Ibrahimovic ha conquistato il Guldbollen 2020, il riconoscimento che dal 1946 viene assegnato dai giornalisti in Svezia al calciatore del Paese più meritevole dell’anno solare. L’annuncio è arrivato in serata sui canali social ufficiali della Federazione calcistica svedese. Ibra, da gennaio trascinatore del Milan in Europa e verso il primo posto in campionato, oggi capocannoniere in Serie A con dieci gol in otto giornate, non lo vinceva dal 2016.

Il primo Guldbollen era arrivato nel 2005, poi dal 2007 ne aveva collezionati dieci consecutivi. Quest’anno Zlatan era in nomination con Emil Forsberg, Victor Lindelof (detentore delle ultime due edizioni), Alexander Isak, Kristoffer Olsson, Marcus Berg, lo juventino Dejan Kulusevski e Robin Quaison.

«Gioco fino a quando non tornano i tifosi»

Ibra ha ringraziato la Federazione svedese attraverso una storia condivisa su Instagram, poi ha aggiunto: «Devo continuare a giocare almeno fino a quando i tifosi non torneranno negli stadi. Non posso finire la mia carriera davanti a tribune vuote. Ho 39 anni e ho vinto il Guldbollen. Punto a vincere anche a cinquant’anni».