Resta in contatto con Daily Milan

Corsa al titolo

Il record a otto passi dal titolo: Pioli ha già superato i grandi maestri

Pubblicato

il

Compatto, il Milan si ritrova oggi a Milanello per preparare l’ultima salita verso il sogno scudetto. A Carnago rientrano i nazionali e Pioli avrà quindi il gruppo al gran completo a cinque giorni dalla sfida contro il Bologna, in programma lunedì sera a San Siro. Il tecnico la presenterà in conferenza stampa ai media domenica mattina alle 9.30.

Dopo otto risultati utili consecutivi, dal quarto di finale di Coppa Italia vinto sulla Lazio a Cagliari-Milan di campionato, ora ai rossoneri ne servono altrettanti (nove compresa la seconda semifinale di coppa contro l’Inter) per tagliare il traguardo in solitaria. Il Diavolo è ancora in corsa su due fronti, scudetto e Coppa Italia. Con un successo lunedì sera contro i rossoblu, il Milan salirebbe a quota 69 punti in classifica dopo 31 partite: nell’era dei tre punti a vittoria sarebbe il terzo miglior risultato per i rossoneri a questo punto della stagione in Serie A, dopo i 70 della stagione 2005/06 e i 76 del campionato 2003/04, vinto da Ancelotti.

Nel preparare lo sprint finale, Stefano Pioli e il suo staff porranno l’accento anzitutto sulla conferma della solidità in difesa. A proposito di performance difensive, marzo è stato un mese perfetto per i rossoneri, chiuso con zero gol incassati tra campionato e coppa. Pioli, reduce da un importante riconoscimento, quello di allenatore del mese, ora insegue un nuovo traguardo speciale in rossonero: la prossima per lui sarà la panchina numero 100 da allenatore in Serie A alla guida del Milan, da quando esistono i tre punti a vittoria (dal 1994/95) il tecnico originario di Parma è l’allenatore dei rossoneri che vanta la miglior media in campionato: 2.04 a match. Proprio nella gara d’andata contro il Bologna, il mister aveva tagliato il traguardo delle 100 panchine in rossonero in tutte le competizioni.