Resta in contatto con Daily Milan

Queste le parole rilasciate da Vincenzo Montella al termine di Juventus-Milan.

Vincenzo Montella ha parlato al termine di Juventus-Milan. Il tecnico rossonero ha dichiarato: «Non parto dal rigore. Abbiamo messo ogni briciolo di energie, poi la Juve ha pressato alta e ci ha messo in difficoltà. È stata in vantaggio meritatamente, poi abbiamo equilibrato la partita. Ho avuto la sensazione che potessimo passare in vantaggio. Peccato perché abbiamo sbagliato qualche ripartenza. Poi è successo quello che nel calcio ogni tanto succede».

Su Romagnoli: «Abbiamo voluto giocare così. Zapata ha giocato spesso a destra e De Sciglio a sinistra».

Su cosa dirà a De Sciglio: «Va a contrastare l’avversario in maniera naturale. Ho chiesto spiegazioni con la serenità e tranquillità di adesso. Doveri non ha risposto. Massa ha detto che l’ha dato lui. Accettiamo gli errori arbitrali e non dobbiamo alimentare gli episodi. Intimamente spero che qualche volta possano sbagliare per me».

Su Bacca: «Ha chiesto la sostituzione. La Juventus ha forzato la partita e ho inserito giocatori di transizione. Lapadula ha difficoltà negli ultimi 40 metri rispetto a Ocampos».

Sul gruppo: «Siamo una squadra, con i nostri pregi e difetti. Abbiamo un notevole spirito di squadra. Serviva un pizzico di fortuna. Dispiace, ma sono orgoglioso di questa mentalità e voglia di vincere. Dobbiamo aspettare l’anno prossimo per vincere qua».

Sulla rabbia al termine del match: «Dispiace, non sono cose belle. Smorzerei le cose perché è meglio così».

Vincenzo Montella durante Juventus-Milan

Vincenzo Montella durante Juventus-Milan

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.