Resta in contatto con Daily Milan

Stadio

Milan-Bologna 2-0: è già Ibracadabra a San Siro!

Avatar

Pubblicato

il

Il racconto di Milan-Bologna, match della 1^ giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Aggiornamenti in diretta da San Siro.

90’+4′ – Termina qui Milan-Bologna! I rossoneri vincono con due reti di Zlatan Ibrahimovic.
90′ – Quattro minuti di recupero.
89′ – Giallo per Gabbia.
88′ – Doppio cartellino giallo per Dijks, espulso. Il Bologna chiude in dieci uomini.
87′ – Traversa del Bologna colpita da Santander. Donnarumma battuto. Brividi.
86′ – Giallo per Krunic, appena entrato.
86′ – Cambio per il Milan: esce Bennacer, entra Krunic.
84′ – Conclusione di Sansore, para Donnarumma.
83′ – Ancora un caambio per Mihajlovic: esce Barrow, entra Vignato.
81′ – Ammonito Sansone.
80′ – Donnarumma attento su angolo degli ospiti.
79′ – Doppia sostituzione per il Bologna: entrano Svanberg e Santander al posto di Soriano e Palacio.
79′ – Skov Olsen punta Gabbia e di sinistro inquadra la porta: Donnarumma è attento e para con un grande intervento.
78′ – Doppio corner per il Milan: regge la difesa del Bologna.
76′ – Cambio per il Milan: esce Kessie, entra Tonali.
75′ – Milan a un passo dal 3-0 con un bella conclusione di sinistro di Hernandez dalla distanza che obbliga Skorupski agli straordinari. Azione nata da un cross di Saelemaekers.
72′ – Doppio cambio per il Milan: escono Calhanoglu e Kjaer, entrano Brahim Diaz Duarte.
69′ – Cross di De Silvestri, Calabria anticipa Soriano.
68′ – Conclusione fuori misura di Bennacer dalla distanza.
68′ – Ancora Bologna, questa volta è Kjaer a sbarrare la strada a Barrow.
66′ – Corner per gli ospiti, Rebic allontana la sfera.
63′ – Ibra si divora il terzo gol della sua serata. Azione in contropiede, palla a Calhanoglu che salta l’uomo e mette Zlatan solo davanti a Skorupski. Il sinistro di Ibra non trova la porta.
59′ – Calabria scappa sulla fascia, riceve da Ibra e mette al centro per Saelemaekers che spara verso la porta. L’assistente alza la bandierina: offside.
57′ – Doppia sostituzione per il Bologna: escono Dominguez e Orsolini, entrano Sansone e Skov Olsen.
55′ – Ancora Ibrahimovic con una conclusione defilato sulla destra. Centrale per Skorupski.
54′ – Assedio Milan! Ci prova anche Kessie, poi ancora Ibra con una gran botta da fuori intercettata dalla retroguardia ospite.
51′GOOOOOL DEL MILAN! Ibrahimovic su calcio di rigore!
50′ – Fallo di Orsolini su Bennacer in area, La Penna concede la punizione al Milan ma il VAR lo corregge: è calcio di rigore. Sul dischetto Ibra.
48′ – Angolo per il Milan, libera la difesa rossoblu.
47′ – Saelemaekers serve Ibra al centro, gran botta di Zlatan che però spara in faccia a Skorupski.

Ore 21.50 – Riprende la partita! Un cambio nelle fila del Milan: è uscito Castillejo, al suo posto Saelemaekers.

45’+1′ – Il primo tempo si chiude con il Milan in vantaggio 1-0.
45′ – Un minuto di recupero.
44′ – Conclusione di Calhanoglu servito da Rebic. Tiro potente e palla sul fondo.
41′ – Sussulto del Bologna, che prova a impensierire Donnarumma con un cross dalla sinistra. Hernandez libera l’area di testa.
39′ – Fallo di Castillejo su Dijks: giallo per Samu.
35′GOOOOOOL DEL MILAAAAAN!!!! Illumina San Siro Zlatan Ibrahimovic! Azione prolungata dei padroni di casa, palla che finisce sui piedi di Hernandez, cross di Theo a centro area e spizzata di Ibra marcato da due rossoblu. Milan in vantaggio.
31′ – Secondo giallo per gli uomini di Mihajlovic: ammonito Dijks per un duro intervento su Castillejo.
28′ – Ancora Milan pericolo con Bennacer a centro area. Cross di Ibra, defilato sulla destra, e palla che viene deviata dall’estremo difensore rossoblu sui piedi di Ismael. Nulla da fare: il pallone termina alto sopra la traversa. Azione partita da un recupero di Kessie a centrocampo.
26′ – Milan vicino al gol. Calcio di punizione dalla destra, la palla finisce a Rebic sull’out opposto, Ante la mette al centro con un rasoterra che sul secondo palo Gabbia non riesce a deviare in porta. Pallone a lato.
22′ – Il Bologna torna a farsi vedere dalle parti di Donnarumma con una conclusione di Dominguez da fuori area, dopo una bella manovra di Barrow. Gigio para senza problemi.
18′ – Prima ammonizione della serata: giallo per Dominguez, falloso su Rebic.
16′ – Hernandez costruisce con la complicità di Ibra e da posizione centrale pesca Rebic in area di rigore. Ante strozza il pallone e non trova la porta.
13′ – Conclusione di Calhanoglu su assist di Hernandez. Palla fuori.
12′ – Ci prova Ibra dopo un bel dialogo con Davide Calabria sulla destra. Il suo sinistro viene deviato.
7′ – Primo affondo concreto dei rossoneri, che recuperano palla a trenta metri dalla porta da posizione centrale con Hernandez. Azione che si sviluppa sui piedi di Ibra e Calhanoglu, ma si spegne sulla destra con un intervento della retroguardia ospite.
2′ – Bologna già pericolo in avanti con Soriano, l’undici di Mihajlovic conquista un angolo (deviazione di Kjaer).
Ore 20.47 – Partiti!

Ore 20.32 – Dopo mezz’ora di allenamento Milan e Bologna rientrano negli spogliatoi. Manca davvero poco al fischio d’inizio! Idranti attivi a San Siro. Clima di fine estate, è una serata gradevole.

Ore 20.06 – Inizia il riscaldamento al Meazza. Applausi all’ingresso in campo del Milan dal pubblico presente al primo anello rosso: sono i mille invitati dal Club e tra questi molti sono medici e personale sanitario coinvolto nella battaglia al Covid-19.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Kessie, Bennacer; Castillejo, Çalhanoğlu, Rebić; Ibrahimović.
A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma; Duarte, Kalulu, Laxalt; Díaz, Krunić, Paquetá, Saelemaekers, Tonali; Colombo, Maldini.
Allenatore: Pioli.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Schouten, Domínguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.
A disposizione: Da Costa; Bani, Denswil, Mbaye; Baldursson, Poli, Svanberg; Juwara, Sansone, Santander, Skov Olsen, Vignato.
Allenatore: Mihajlović.

Ore 19.25 – Le squadre sono arrivate allo stadio. Come da protocollo, ingressi separati per i due pullman.

LA SQUADRA ARBITRALE
Milan-Bologna sarà diretta dal Sig. Federico La Penna. A coadiuvare il fischietto romano Bresmes e Vecchi (assistenti), Ghersini (quarto uomo), Massa (VAR) e Liberti (AVAR). 40^ direzione in carriera in Serie A per Federico La Penna. Equilibrio nei tre precedenti del Milan sotto la direzione di Federico La Penna in Serie A: per i rossoneri una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Il Bologna non ha mai vinto con l’arbitro Federico La Penna in Serie A (1N, 3P).

FOCUS GIOCATORI
Nel post lockdown Hakan Calhanoglu è il giocatore che ha preso parte al maggior numero di gol in Serie A: 14 (sei reti e otto assist). Il Bologna è l’unico avversario contro cui Calhanoglu ha sia segnato che fornito assist in più di un match in Serie A (due volte). Zlatan Ibrahimovic ha preso parte a 14 reti in 15 esordi stagionali in carriera nei Top-5 campionati europei: 10 gol e quattro assist. Ibrahimovic è stato coinvolto in sei gol in sette sfide contro il Bologna in Serie A (quattro reti e due assist). In più, lo svedese ha segnato nelle ultime due gare di Serie A; non va a bersaglio in tre match di fila nei top-5 campionati europei da dicembre 2016, con la maglia del Manchester United. parato più rigori (cinque) nella scorsa stagione considerando tutte le competizioni. Il Bologna è la vittima preferita di Simon Kjaer in Serie A: due reti realizzate agli emiliani, entrambe con la maglia del Palermo. Nell’ultimo confronto di campionato tra Milan e Bologna (lo scorso luglio) Ismael Bennacer e Alexis Saelemaekers hanno realizzato la prima marcatura in Serie A.

STATO DI FORMA
Il Milan non ha perso nessuna delle ultime 12 partite di campionato (9V, 3N), è la striscia in corso più lunga in Serie A – i rossoneri non arrivano ad almeno 13 da aprile 2013 (14 in quel caso). Solo l’Atalanta (47 punti e 55 reti) ha sia raccolto più punti che segnato più gol del Milan (45 punti e 47 gol) in Serie A nel corso del 2020. Il Bologna ha subito gol in tutte le ultime 33 partite di campionato, già striscia record negativa nella storia della Serie A.

SCONTRI DIRETTI E PRECEDENTI IN CASA DEL MILAN
145° confronto in Serie A tra Milan e Bologna: i rossoneri conducono per 68 successi a 38, completano 38 pareggi. Il Milan è la squadra contro cui il Bologna ha subito il maggior numero di gol in Serie A (229). Il Milan ha vinto otto delle ultime nove sfide contro il Bologna in Serie A (1N), incluse le ultime tre. Il Bologna ha perso 42 gare fuori casa contro il Milan in Serie A, solo contro la Juventus ha subito più sconfitte in trasferta nel massimo campionato (43). Il Milan ha vinto le ultime quattro gare casalinghe contro il Bologna in campionato, tra le squadre attualmente in Serie A solo contro il Cagliari vanta una striscia aperta di successi interni più lunga (15). Nelle ultime 15 trasferte contro il Milan in Serie A, solo una volta il Bologna ha realizzato più di un gol contro i rossoneri: proprio alla prima giornata del 2008/09 (successo per 2-1) – data di esordio di Ronaldinho con il Milan in campionato.

I CONVOCATI DI STEFANO PIOLI

Buonasera amici di Daily Milan! Torna il campionato di Serie A e torna in campo il Milan di Stefano Pioli. Dopo l’esordio vincente in Europa League contro gli irlandesi del Shamrock Rovers, i rossoneri questa sera affrontano a San Siro il Bologna dell’ex Sinisa Mihajlovic. Fischio d’inizio alle ore 20.45. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti del pre partita e la cronaca testuale del match!

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *