Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato

Maldini ci prova e bussa al Real Madrid. Spunta un nuovo nome e c’è l’ok di Ancelotti

Pubblicato

il

Come un fulmine a ciel sereno, torna a sorpresa e irrompe sul mercato del Milan la voce di Marco Asensio. L’attaccante del Real Madrid, già accostato ai colori rossoneri in passato, piace alla dirigenza di Casa Milan e non è un mistero: il 26enne di Palma di Maiorca è sulla lista dei campioni seguiti con molta attenzione per rafforzare l’organico di Stefano Pioli.

Asensio va in scadenza con le merengues tra un anno e il Real Madrid non ha alcuna intenzione di perderlo a parametro zero. I Campioni d’Europa sono davanti a un bivio: da una parte il rinnovo del contratto, dall’altra la cessione in estate. Dal canto suo, Asensio vuole giocarsi un ruolo da titolare e migliorare il minutaggio della stagione appena conclusa (solo 19 presenze da titolare nella Liga) per non rischiare di perdere il treno del Mondiale. Il Ct della nazionale spagnola, Luis Enrique, continua a tenerlo in considerazione, ma con la ripresa del campionato e della Champions League le gerarchie nella Selección potrebbero facilmente mutare.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il direttore tecnico del Milan Paolo Maldini avrebbe chiamato l’amico Carlo Ancelotti per informazioni sul giocatore e il tecnico di Reggiolo avrebbe dato il proprio benestare alla cessione. Non solo il Milan però. Anche la Juventus, il Manchester United e l’Arsenal sono interessate ad Asensio. Servono 30 milioni di euro per strapparlo al Real.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.