Resta in contatto con Daily Milan

Mirabelli e Fassone sono già al lavoro sul mercato per costruire la squadra della prossima stagione. Musacchio e Kessiè i primi obiettivi

Per la prima volta da tanto tempo il Milan ha cominciato a muoversi in anticipo, e programmare il mercato già dalla primavera. Il nuovo amministratore delegato della società, Marco Fassone, con il supporto del DS Massimo Mirabelli ha iniziato a intavolare le prime trattative. I nomi sulla lista sono tanti, e il budget, per il momento, dovrebbe attestarsi attorno ai 50/60 milioni, escludendo le future e prevedibili cessioni, De Sciglio e Honda in primis.

Il primo acquisto, già sfiorato nella passata estate, dovrebbe rispondere al nome di Mateo Musacchio, 27enne difensore centrale del Villareal per cui il Milan dovrebbe sborsare una cifra vicina ai 18 milioni di euro. Per la fascia sinistra, invece, il nome caldo è quello di Ghoulam, terzino del Napoli; una trattativa, per il momento, non c’è, ma difficilmente i Partenopei tratterebbero un giocatore titolare a stagione in corso, con l’obiettivo secondo posto a portata di mano. Per il centrocampo, reparto che va assolutamente rinforzato, sembra essere ben avviata la trattativa per Frank Kessiè, giovane interno di centrocampo in forza all’Atalanta. Sembrerebbe esserci l’accordo con il giocatore, sono pronti 26/28 milioni per convincere l’Atalanta e battere l’agguerrita concorrenza della Roma.

Per l’attacco, i tifosi del Milan per ora possono solo sognare. Difficile che sia Bacca che Lapadula rimangano, ma c’è da risolvere anche la questione Deulofeu, che tornerà a Barcellona. Per l’esterno è calda la pista Keita Balde, ma ci vogliono almeno 30 milioni; non impossibile, ma prima serve fare cassa con le cessioni. Capitolo centravanti: i milanisti chiedono a gran voce l’arrivo del Gallo Belotti, con tanto di hashtag dedicato su Twitter. Sarebbe la soluzione ideale, ma la cifra, per il momento, è veramente proibitiva. Solo una suggestione? Impossibile dirlo ora: in fondo, siamo solo ad aprile…

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.