Resta in contatto con Daily Milan

Analisi

Milan, tre capitani nelle Nazionali Under 21

Pubblicato

il

Nelle Nazionali Under 21 sono tre i rossoneri a indossare la fascia da capitano.

Il progetto Milan abbiamo compreso essere ambizioso, ma anche incentrato sui giovani. Sono molti i talenti che la squadra sta inserendo sia nel settore giovanile sia in prima squadra. Questa politica ha già dato i suoi frutti con giocatori come Leao, Tonali, Calabria, Tomori, Kalulu e altri. Sono tre i rossoneri capitani nelle Nazionali Under 21.Proprio Kalulu è uno dei tre rossoneri ad essere capitano della propria Nazionale Under 21. Gli altri due giovani leader delle loro rappresentative Under 21 sono Aster Vranckx e Malick Thiaw.

Milan, grandi colpi in ottica futura di Maldini e Massara

LEGGI ANCHE Milan, Maldini lo esalta “É un treno farà meglio di me”

Milan, tre capitani nelle Nazionali Under 21

Dopo aver inventato un nuovo ruolo e reso Kalulu centrale nel progetto, Stefano Pioli avrà il compito di crescere Thiaw e Vranckx. Anche questi ultimi due sono dei prospetti di altissimo livello. Entrambi quando sono stati chiamati in causa in questa stagione hanno ben figurato. Il centrocampista belga, all’ultima di campionato contro la Fiorentina ha avuto un grandissimo impatto sulla gara. È stato suo il cross che ha causato l’autogol di Milenkovic. Thiaw, contro il Verona, ha messo in mostra tutte le sue qualità difensive salvando ben due gol. 

Oltre ai tre citati sopra, ci sono altri giovani che attendono la loro occasione. Adli, che in estate aveva rubato l’occhio ai tifosi, non riesce ancora ad esprimersi. Con molta probabilità il francese potrebbe essere girato in prestito a gennaio per crescere. Colombo, in prestito a Lecce, sta crescendo molto bene e presto Pioli potrebbe decidere di puntare su di lui. Daniel Maldini, in prestito allo Spezia, ha segnato proprio contro i rossoneri e dopo l’infortunio sta trovando continuità. Lazetic è stato protagonista con la sua Nazionale Under 19 con una doppietta. Tanti giovani in rampa di lancio, che fanno presagire un futuro roseo per il Milan.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.