Resta in contatto con Daily Milan

Conferenza Stampa

Pioli in conferenza: “Samp avversario difficile, Origi può giocare”

Pubblicato

il

< Domani a Genova troveremo un avversario complicato, arriva da due pareggi importanti ma anche da una sconfitta…avranno voglia di rivincita.

Potrebbe essere il momento di Origi, ha giocato e ha messo minuti nelle gambe, ha bisogno di scendere in campo.

Dest era già seguito negli anni passati, è migliorato in fase difensiva, a Salisburgo è stato attento ma deve fare di più con la palla perché ha la qualità necessaria per effettuare più dribbling e giocate decisive. A lui giocare anche a sinistra piace, ma ci sono anche altre soluzioni. E’ un giocatore pronto.

De Keatelare sta facendo tutto quello che gli sto chiedendo, sono contento per le sue prestazioni. Inoltre lo vedo sereno. Brahim Diaz ha determinate caratteristiche per darci superiorità numerica dalla trequarti in avanti. In più c’è anche Adli, abbiamo varie soluzioni. A me non piace parlare di turnover perché sono tutti giocatori importanti.

Rebic ha problemi alla schiena, non gli è ancora passato il dolore e non può allenarsi in gruppo. Pobega è in crescita e puntiamo molto su di lui, a Salisburgo è entrato bene>.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.