Resta in contatto con Daily Milan

Coppa Italia

Pobega è maturo, Pioli ora si fida di lui

Pubblicato

il

Nel match contro la Sampdoria, Stefano Pioli ha deciso di schierare Tommaso Pobega titolare. Il centrocampista non ha deluso le attese, anzi ha dimostrato di poter essere parte integrante della rosa rossonera. Quantità, qualità e tanto dinamismo, sono queste le caratteristiche del ragazzo cresciuto nel nostro vivaio. Dopo le esperienze con Spezia e Torino, il calsse ‘99 è maturo e pronto ad entrare costantemente nelle rotazioni. 

Nella passata stagione Ivan Juric lo ha utilizzato in tutti i ruoli del suo centrocampo, impartendo ad esso sia compiti offensivi che difensivi. Il tecnico croato è molto legato al suo 3-5-2, schema di gioco dove Pobega si è trovato assolutamente a suo agio.

Pioli, nell’intervista post partita di questo weekend, ha parlato di un possibile passaggio proprio a questo tipo di schieramento. Questa estate ha avuto poco tempo per provare tale soluzione, ma è stato lui stesso a dire di avere gli interpreti ideali per tale modulo. Il numero 32 partirebbe sicuramente avvantaggiato avendone già appreso i dettami tattici e quindi la sua presenza diventerebbe ancora più importante.

Le voci di mercato lo hanno accompagnato fino all’ultimo giorno, ma la società era fermamente convinta a puntare su di lui dopo la partenza di Franck Kessié. Il popolo milanista è soddisfatto della sua permanenza e lui, che la nostra maglia l’ha sempre sognata, è entusiasta. La linea verde sposata da Maldini e Massara continua a dare i suoi frutti e la nostra speranza è che ci siano ancori tanti ragazzi della primavera che possano fare lo stesso percorso di Tommaso. 

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.