Resta in contatto con Daily Milan

Questo il racconto dell’evento durante il quale verrà presentato il 13° Torneo “Amici dei Bambini” in collaborazione con Ai.Bi., onlus per l’infanzia abbandonata.

Si tiene nella Sala Orlando dell’Unione e del Commercio e del Turismo in c.so Venezia a Milano la serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini…Un Esempio per loro“. Ospiti della serata tre personaggi sportivi legati al mondo rossonero: Rocco Maiorino, Suso Fernandez e Andrea Petagna.

Le parole di Petagna

«Sono molto contento essere qui e incontrare i bambini. Condividerò il premio con i miei compagni. Il nostro obiettivo è l’Europa, lavoriamo e lottiamo partita per partita per questo. Il Milan è una squadra forte, fa ottimi risultati e riesce sempre a vincere. Sarà una bella lotta, vedremo. Il Milan per me è una famiglia e sarò sempre grato a Galliani per quello che ha fatto per me. Io penso di essere in una grande squadra, stiamo facendo un ottimo campionato».

Andrea Petagna nel corso della serata dedicata al "Premio Amico dei Bambini"

Andrea Petagna nel corso della serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini”

Le parole di Suso

«Sono molto contento di questo premio, è una cosa molto bella. Ho sempre detto che a San Siro dobbiamo sempre fare tre punti, quindi anche sabato dobbiamo vincere. Per me lo stadio più bello in cui fare gol è San Siro ma se vinciamo non è importante chi segni. Siamo tutti tranquilli, non si parla del closing, noi non possiamo farci niente. Berlusconi sa quello che deve fare. Dopo tanti mesi non so cosa sia successo, Berlusconi deve vedere quanto sia il meglio per la società. Io sto aspettando per il rinnovo, se loro vogliono fare qualcosa sanno dove cercarmi ma non ho ancora avuto contatti. Noi non parliamo del closing e dei cinesi, si vedrà quello che succederà. Abbiamo visto l’Inter, la Lazio e l’Atalanta che non perdono mai, noi contro le piccoli dobbiamo sempre vincere. A Montella piace molto giocare, ha una filosofia di gioco con la palla è un gioco bello».

Suso nel corso della serata dedicata al "Premio Amico dei Bambini"

Suso nel corso della serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini”

Sul palco: «Il destro non ce l’ho, quindi devo fare tutto di mancino (ride). Italia difficile per gli spagnoli? Strano, le somiglianze sono tante. All’inizio era difficile, adesso invece va tutto bene. Futuro? No, è presto. Sto bene qui, anche se la Spagna è il mio paese. Adesso però non ci penso. Bacca? Lui mi dice sempre che è solo davanti, ma non lo vedo mai smarcato (ride). Contatti con gli ex compagni a Liverpool? Quasi nessuno, sono cambiati tutti quelli che erano con me».

Suso sul palco nel corso della serata dedicata al "Premio Amico dei Bambini"

Suso sul palco nel corso della serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini”

Le parole di Maiorino

Sul palco: «È importante tranquillizzare la squadra, è stato bravo il mister a creare un grande ambiente e i risultati si vedono. Contratto di Donnarumma? Domani è il 3 marzo e capiremo qualcosa in più».

Maiorino sul palco nel corso della serata dedicata al "Premio Amico dei Bambini"

Maiorino sul palco nel corso della serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini”

Le parole di Belotti

Sul palco: «Il mio idolo è sempre stato Shevchenko. È lui il mio modello in campo e fuori, sono cresciuto con il suo mito».

Belotti sul palco nel corso della serata dedicata al "Premio Amico dei Bambini"

Belotti sul palco nel corso della serata dedicata al “Premio Amico dei Bambini”

Aggiornamenti a cura dell’inviato, Michael Cuomo.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.