Resta in contatto con Daily Milan

Campionato

Rebic punta il Bologna, contro i rossoblù quasi sempre in gol. Pioli pensa alla staffetta con Leao

Pubblicato

il

Contro il Bologna Stefano Pioli potrebbe giocarsi una carta a sorpresa, poco utilizzata in stagione. Rafa Leao è reduce dalle fatiche con la nazionale portoghese, Ante Rebic invece ha goduto di una decina di giorni di riposo perché escluso dalla lista dei convocati della selezione croata. Ante è reduce da 19 minuti giocati in campo alla Unipol Domus di Cagliari. Lunedì sera a San Siro potrebbe partire dal primo minuto largo a sinistra.

Dopo i problemi alla caviglia e il guaio muscolare che l’hanno costretto ai box nella parte centrale della stagione, da fine ottobre a Natale, Ante è tornato a disposizione di Pioli ma il mister l’ha sempre utilizzato con il contagocce, vuoi per una condizione fisica deficitaria, vuoi per l’exploite di Rafa Leao spesso e volentieri tra i migliori in campo. Ora potrebbe essere arrivato il suo momento, arma in più del tecnico nella corsa al titolo in campionato e nella conquista della Coppa Italia.

Contro il Bologna, in carriera Rebic ha giocato cinque volte conquistando sempre la vittoria al termine dei novanta minuti. Due le reti realizzate ai rossoblu, entrambe arrivate con la maglia del Milan: nel 5-1 a San Siro della stagione 2019/20 e nel 2-1 in trasferta al “Dall’Ara” la stagione successiva. Da rossonero ha affrontato la formazione emiliana soltanto tre volte.