Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato

Mihajlovic allontana Ibra dal Milan: «Mi ha chiamato, non rimarrà»

Avatar

Pubblicato

il

Sinisa ha parlato a una tv serba, aprendo alla possibilità che Zlatan vesta la maglia del Bologna la prossima stagione.

La bomba è esplosa. A meno di smentite dei diretti interessati, lascerà il segno. In collegamento telefonico con una trasmissione televisiva serba (“Vece sa Ivanom Ivanovicem”), Sinisa Mihajlovic ha parlato di Zlatan Ibrahimovic e del suo possibile futuro lontano dal Milan: «Mi ha chiamato qualche giorno fa – ha rivelato il tecnico del Bologna ed ex allenatore del Milan –. Vedremo cosa deciderà in estate. Certamente non rimarrà a Milano, ma la domanda è se verrà da noi (al Bologna, ndr) o se tornerà in Svezia».

Ibrahimovic Bologna Mihajlovic: il precedente

Ibra era stato accostato al club rossoblù già in autunno, quando radio mercato dava prossimo il ritorno in Italia del campione svedese dopo l’esperienza ai Los Angeles Galaxy. Oltre al Milan, nel ventaglio delle pretendenti prima di Natale anche il Napoli di Carlo Ancelotti, poi passato di mano a Rino Gattuso.

Ibrahimovic Bologna Mihajlovic: Zlatan davanti a un bivio?

Le parole di Sinisa Mihajlovic fanno clamore e si aggiungono alle dichiarazioni del direttore sportivo dell’Hammarby, Jesper Jansson, concesse in settimana ai media svedesi: «Se Zlatan chiuderà la carriera con noi? Credo ci sia una possibilità». Si sommano, poi, ai dubbi che lo stesso giocatore ha alimentato ieri tra fan e addetti ai lavori per una storia Instagram che ha pubblicato sul suo account ufficiale. Era indirizzata alla Bundesliga, con parole di elogio per il campionato tedesco e la sua organizzazione: “Loro dicono, loro fanno”. Ibra non ha nascosto il suo apprezzamento per la ripresa della Bundes, mentre in Italia politici, scienziati e dirigenti continuano a scontrarsi quotidianamente sulle modalità per la ripresa. “Sei il benvenuto Zlatan” è stata la risposta dell’account ufficiale della Bundesliga, un messaggio che Ibra ha colto al volo, lusingato, aggiungendo poi un “Ci vediamo presto”. Un “Ci vediamo presto” che ora fa discutere.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia