Resta in contatto con Daily Milan

Ultime Notizie Milan

Milan, le condizioni di Theo Hernández e Calabria: quando rientrano

Pubblicato

il

Milan, Calabria vicino al ritorno in campo. (Fonte: instagram.com/davidecalabria2)

Periodo nero per il Milan che aldilà dei risultati scadenti di questo inizio anno deve fare anche i conti con gli infortunati come Calabria e Theo Hernandez.

Una maledizione sembra essersi abbattuta sul Milan. I risultati post Mondiale qatariota sono negativi, nessuna vittoria per gli uomini di Pioli. Solo una delusione dopo l’altra. Se il pareggio con la Roma sembrava poter essere un malore passeggero, l’uscita dalla Coppa Italia, sconfitta in Supercoppa, pareggio con Lecce e sonoro 4-0 contro la Lazio fanno scattare l’allarme. Cosa sia successo di preciso a questo Milan che sembrava invincibile e inarrestabile, non si sa.

L’unica certezza è che i giocatori sembrano essere stanchi, fuori forma e anche demotivati. A tutto ciò la sfortuna ha deciso di aggiungere gli infortuni di Tomori, Theo Hernandez e Davide Calabria.

Milan: ecco quando rientrano Theo Hernandez e Calabria

Milan, le condizioni di Theo Hernández e Calabria: quando rientrano

Il Diavolo, in questo inizio 2023, fa nuovamente la conta degli infortunati. Fikayo Tomori, Theo Hernández e Davide Calabria non si sono allenati questa mattina a Milanello. Infatti, come comunicato da Gianluca Di Marzio, Theo Hernández, che aveva saltato Lazio-Milan di ieri sera allo stadio Olimpico di Roma, tornerà ad allenarsi in gruppo già domani, giovedì 26 gennaio.

LEGGI ANCHE Milan, ecco il film di Ibrahimovic. Lo svedese pronto a diventare attore…

Per Davide Calabria, uscito malconcio nel finale della gara contro i biancocelesti ha rimediato soltanto una botta. Sarà dunque a disposizione per la prossima partita contro il Sassuolo.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © Daily Milan 2020-2022 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia