Resta in contatto con Daily Milan

Curiosità

Milan, Paquetà porta denaro. Il retroscena sul bilancio

Pubblicato

il

Lucas Paquetà

Il dispendioso trasferimento di Lucas Paquetà dal Lione al West Ham ha fruttato nei conti del Milan una manciata di milioni.

Il sito Calcio&Finanza ha rivelato le cifre del bilancio del Milan nel primo semestre della stagione in corso. Alla voce “ricavi”, i rossoneri hanno registrato un totale di 144 milioni distribuiti tra pubblicità, sponsor, attività commerciali e varie, diritti tv, gestione calciatori e biglietteria di San Siro.

Segno positivo nei primi sei mesi

Leggi anche: Milan, Maignan e l’assalto delle big: obiettivo rinnovo (il prima possibile)

Tra ricavi e costi, il bilancio parziale di Via Aldo Rossi ha evidenziato un utile di esercizio a livello civilistico: il risultato ante imposte – si legge su C&F – è stato positivo per 7,1 milioni, mentre il risultato netto è stato positivo per 9,8 milioni rispetto.

CALCIO MERCATO MILAN, le ultimissime: clicca qui e scopri tutti i “nomi caldi”

Milan, Paquetà porta denaro. Il retroscena sul bilancio

Milan-Paquetà, percentuale di rivendita

Tra i conti emerge anche un passaggio sull’ex rossonero Lucas Paquetà, sbarcato in Italia il 4 gennaio 2019 dal Flamengo per un esborso record per il Milan (ai tempi) di 35 milioni più bonus. Il brasiliano venne ceduto poi al Lione a titolo definitivo nel settembre 2020 a fronte di un bonifico da 21 milioni. Nell’accordo legato al trasferimento fu accordata una percentuale a favore del Milan sulla futura rivendita.

Leggi anche: Milan, una delle maglie meno utilizzate è la più bella di tutti i tempi

La scorsa estate, Paquetà è stato ceduto dal club francese al West Ham per 43 milioni. Dal passaggio in Premier League il Milan ha incassato poco più di 3 milioni di euro.

Resta collegato con il mondo rossonero, segui Daily Milan anche su Facebook.