Resta in contatto con Daily Milan

Fuori campo

Caos plusvalenze: anche per il Napoli rischio penalizzazione

Pubblicato

il

napoli spalletti

Napoli a rischio penalizzazione. La famiglia De Laurentiis iscritta nel registro degli indagati. Lo scenario per gli azzurri è tutt’altro che sereno.

Il Napoli è finito nell’occhio del ciclone. Dopo la Juventus, già punita di 15 punti in campionato, anche i partenopei rischiano una penalizzazione in classifica qualora venisse confermato il potenziale falso in bilancio operato dal club.

La procura federale ha puntato la lente di ingrandimento sull’operazione che il 31 agosto del 2020 ha portato il nigeriano Victor Osihmen dal Lille all’ombra del Vesuvio. Si indaga per un possibile falso in bilancio commesso dai partenopei: il presidente Aurelio De Laurentiis, i due figli Valentina ed Edoardo e l’amministratore delegato del Napoli Andrea Chiavelli sono stati iscritti nel registro degli indagati. Già lo scorso anno la Guardia di Finanza aveva chiesto al club i documenti che riguardavano l’operazione con la società francese.

LEGGI ANCHE Milan, ecco la proposta per Zaniolo. Ma la Roma dice “no”

Napoli, rischio penalizzazione (e scudetto)

Il procuratore federale Giuseppe Chinè lavorerà sui documenti alla ricerca di eventuali azioni illegali. La procura di Napoli ha chiesto sei mesi di proroga per approfondire. Il caso del Napoli – spiegano i media campani – è diverso da quello della Juventus. Tuttavia, non è da escludere una penalizzazione di punti in classifica nel caso in cui il reato di falso in bilancio venisse accertato.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © Daily Milan 2020-2022 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia