Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato Milan

Milan, fissato il prezzo per Ballo-Touré. E Adli è richiesto in Serie A

Pubblicato

il

Nei recuperi finali il Milan ha già segnato tre gol in stagione in campionato. Il primo, Ballo-Touré al Castellani Empoli.

Milan, Fodé Ballo-Touré e Yacine Adli hanno le valigie pronte. Il punto della situazione sul mercato in uscita.

Tra i giocatori destinati a lasciare il Milan nel mercato di gennaio, in cima alla lista spiccano i nomi di Fodé Ballo-Touré e Yacine Adli. Il club rossonero vuole rafforzare la rosa della Prima Squadra sia in vista della seconda parte della stagione sia per il futuro prossimo, con l’intento di scalare sempre più la prestigiosa classifica del ranking UEFA. A sinistra, la società sta cercando un vice-Theo Hernandez, un terzino dalla propensione offensiva dotato di passo, buona lettura del gioco e precisione. Qualità che non sempre Ballo-Touré ha garantito quando chiamato in causa da Stefano Pioli.

Milan, fissato il prezzo per Ballo-Touré. E Adli è richiesto in Serie A

LEGGI ANCHE Milan-Sportiello: quell’indizio a DAZN e la verità sulla clausola

Sul mercato il terzino senegalese ha convinti estimatori soprattutto oltre confine. In Turchia il Galatasaray ha chiesto di recente un po’ di informazioni al Milan. Il club turco vuole cedere Van Aanholt e ha individuato nel numero 5 rossonero un possibile sostituto. Paolo Maldini e Ricky Massara hanno già fissato il prezzo per il cartellino di Ballo: 5 milioni di euro per la cessione a titolo definitivo. Le prime settimane di gennaio saranno quelle decisive per capire le reali intenzioni del Galatasaray.

In uscita da Milanello c’è anche il francese Yacine Adli. Il Milan sta valutando la soluzione migliore insieme al giocatore, la cui ultima parola avrà un peso cruciale all’interno dell’operazione. Da una parte i rossoneri sono restii a cedere l’ex talento del Settore Giovanile del Psg a titolo definitivo, dall’altra però vorrebbero prendere in considerazione anche l’ipotesi di uno scambio alla pari con un altro prospetto d’oltralpe, il centrocampista del Lione Houssem Aouar. Aouar è il primo obiettivo rossonero del mercato in entrata.

Sulla scrivania di Paolo Maldini in settimana è arrivata per Adli anche un’offerta dalla Serie A. La Sampdoria vorrebbe firmare l’ex Bordeaux a gennaio ma con la formula del prestito. L’ostacolo a un possibile approdo all’ombra della Lanterna è lo stipendio del francese: per il momento storico che sta attraversando il club blucerchiato, 800 milioni di euro netti a stagione – l’attuale stipendio di Adli al Milan – è una cifra considerata troppo alta da iscrivere a bilancio.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.