Resta in contatto con Daily Milan

Un nome può suonare stonato? Sì, soprattutto se l’Inter acquista un giocatore che si chiama Milan, suo malgado già protagonista di un “regalo” al Milan

Nel giorno che vedrà Fabio Borini firmare per il Milan e magari, Andrea Conti finalmente rossonero, un pensiero non poteva non essere speso anche per i “cugini” dell’Inter. Sì, i nerazzurri hanno finalmente battuto un colpo che tecnicamente potrebbe risultare un buon colpo. Sistemate più o meno tutte le noie legate al fair-play finanziario, Ausilio e co. sono riusciti ad entrare in maniera decisa sul mercato.

LA NOTA LIETA DAL NOME “SBAGLIATO” – Un particolare curioso e singolare è legato proprio al nome del primo acquisto interista. Non poteva esserci casualità più beffarda, l’Inter inaugura il calciomercato 2017-’18, ingaggiando Milan. Proprio lui, Milan Skriniar, talentuoso ormai ex difensore della Sampdoria che proprio al Milan (Ac Milan per intenderci), regalò di fatto la vittoria in campionato nella scorsa stagione. Vivo è il ricordo nella mente dei tifosi rossoneri che sperano in un altro “gradito omaggio”, magari proprio nel derby. Nel match che oppose i ragazzi di Montella alla Samp, proprio Skriniar perse malamente un pallone che costò caro ai blucerchiati. I milanisti sperano in un prossimo bis, il giocatore freme per riscattarsi, il campo emetterà il verdetto finale. Nel gioco delle parti e degli sfottò, al momento ci si deve limitare ad attendere l’inizio della stagione. Intanto, va sottolineato come ci sia comunque il Milan nelle sorti dell’Inter, sia esso un calciatore dell’est, o la compagine dell’altra sponda del Naviglio.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.